Matite Colorate - MESTICHERIA BOLOGNESE

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Matite Colorate

BELLE ARTI > DISEGNO Artistico e Tecnico

Le matite colorate sono prodotte mescolando pigmenti, argilla (gesso, talco  o caolino)e cera. Le mine sono fabbricate con un impasto di pigmento ed argilla,  poi essiccatie lentamente ed in seguito immerse nella cera per ammorbidire la consistenza. Il legno che viene usato per avvolgere le delicate mine, è solitamente il pregiato legno di cedro. Le mine possono avere spessori diversi, di solito intorno ai 3 mm per le matite più dure, per tratti più precisi, fino a quasi  4mm per le matite più tenere e pastose.

Nelle matite acquarellabili i pigmenti sono miscelati ad un legante solubile in acqua; le mine vengono poi incerate per ammorbidire la consistenza.  Si possono usare a secco come le matite tradizionali ma  si può ottenere un effetto molto vicino a quello degli acquerelli, pennellando poi il disegno con acqua. Questo è possibile poichè contengono un ingrediente solubile che rende possibile la loro dissoluzione entrando a contatto con l'acqua.  E' molto importante sapere che la punta delle matite non va intinta nell'acqua, poichè il legno trattenedo l'umidità, finirebbe per rovinare le mine.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu