Pastelli - MESTICHERIA BOLOGNESE

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Pastelli

BELLE ARTI > DISEGNO Artistico e Tecnico > Pastelli secchi e grassi > PASTELLI MORBIDI

CLICCA SULL'IMMAGINE PER ANDARE ALLA PAGINA
WINSOR ARTIST'S PASTELS

CLICCA SULL'IMMAGINE PER ANDARE ALLA PAGINA
REMBRANDT SOFT PASTEL

Il termine pastello deriva da "pasta", ossia l'agglutinato con cui si fabbricano i colori, detti appunto "pastelli" e cioè un impasto costituito da pigmenti in polvere, sostanze in percentuale variabile come magnesio, bario e argilla e amalgamati da un legante come la gomma arabica o adragante. In base alla concentrazione di pigmento e di agglutinante, possiamo distinguere tra pastelli duri, morbidi e matite pastello. I pastelli più friabili sono i più pregiati, infatti meno legante c'è nel pastello e più il colore risulta luminoso.
I pastelli duri, chiamati "crete", sono disponibili in barrette a sezione quadrata, mentre i pastelli morbidi " soft pastel" sono a sezione tonda. I Winsor & Newton Soft Pastel, leggermente irregolari, poichè vengono tuttora tagliati "a mano"!
L
e matite pastello hanno la mina  piuttosto larga e solitamente sono più dure rispetto ai pastelli morbidi ma più morbide dei pastelli duri. Come i pastelli duri, sono utili per i dettagli e per i disegni preliminari.  

Torna ai contenuti | Torna al menu